Aggiornamenti sul Sinodo Panamazzonico

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 

Dagli amici di Tradizione Famiglia Proprietà – TFP, che ringraziamo per questo importante servizio, riceviamo un altro importante aggiornamento sul Sinodo Panamazzonico.

 

Cari amici,

A soli 10 giorni dall’inizio del Sinodo Panamazzonico, proseguiamo il nostro sforzo per allertare l’opinione pubblica sulla sua grande importanza.

Vi ricordiamo che giorno 5 ottobre si terrà a Roma il convegno internazionale “Amazzonia: la posta in gioco” presso l’Hotel Quirinale a partire dalle 9.30 del mattino (ingresso gratuito). Qui potrete scaricare il programma completo (ci si può anche iscrivere al pranzo a pagamento, è facoltativo).

Sarà inoltre possibile seguire l’evento in streaming sulla Pagina Facebook “Osservatorio Sinodo Amazzonia”.

Di seguito gli ultimi importanti aggiornamenti caricati sul sito:

 

Editoriale/ Detto da loro…  Julio Loredo

La rivista dei gesuiti USA “America” e il noto portale cattolico “Crux” parlano dell’azione delle TFP in vista del prossimo Sinodo Amazzonico, arrivando addirittura a chiamare Plinio Corrêa de Oliveira “il Padrino della resistenza al Sinodo” (sic!).

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/09/26/detto-da-loro/

 

Sinodo: con questi invitati, sappiamo già come sarà la festa…  José Antonio Ureta

A giudicare dalla lista dei partecipanti della prossima Assemblea Speciale del Sinodo dei vescovi per la regione panamazzonica, la festa sarà vivace, benché la musica sia una sola.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/09/26/sinodo-con-questi-invitati-sappiamo-gia-come-sara-la-festa/ 

 

I piani per rifare la Chiesa dal “volto amazzonico” sono iniziati con l’elezione di Papa Francesco nel 2013 – Maike Hickson

La cronologia degli eventi che hanno portato al Sinodo Panamazzonico, che si terrà a Roma il prossimo mese, mostra che Papa Francesco ha iniziato a pianificarlo sin dall’inizio del suo pontificato.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/09/26/i-piani-per-rifare-la-chiesa-dal-volto-amazzonico-sono-iniziati-con-lelezione-di-papa-francesco-nel-2013/

 

Dichiarazione congiunta del cardinale Burke e mons. Schneider: «La fedeltà al Papa ci impone chiarezza sulla fede»

Il cardinale Burke e monsignor Schneider pubblicano un chiarimento su cosa significhi essere fedeli al Sommo Pontefice.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/09/26/dichiarazione-congiunta-del-cardinale-burke-e-mons-schneider-la-fedelta-al-papa-ci-impone-chiarezza-sulla-fede/ 

 

Card. Sarah: “Se il Sinodo per l’Amazzonia decidesse l’ordinazione dei viri probati, la situazione sarebbe estremamente grave”

In una intervista esclusiva ad Edward Pentin, pubblicata sul National Catholic Register, il Card. Sarah spiega le sue preoccupazione sul Sinodo Panamazzonico. Pubblichiamo la risposta all’ultima domanda nella traduzione di Annarosa Rossetto apparsa sul blog di Sabino Paciolla.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/09/26/card-sarah-se-il-sinodo-per-lamazzonia-decidesse-lordinazione-dei-viri-probati-la-situazione-sarebbe-estremamente-grave/

 

Burke: «Nostro compito è annunciare Cristo e difendere la fede»  Riccardo Cascioli

«Il documento di lavoro per il Sinodo sull’Amazzonia è assolutamente inaccettabile, dobbiamo fare tutto il possibile per difendere la fede cattolica nella sua integrità. Parla il cardinale Raymond L. Burke.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/09/26/burke-nostro-compito-e-annunciare-cristo-e-difendere-la-fede/

 

Ma gli indigeni amazzonici sono già salvi?  Stefano Fontana

La Chiesa deve diventare “dal volto amazzonico”, non l’Amazzonia “dal volto cattolico”. La variabile indipendente è il contesto amazzonico e non la fede apostolica. Giustamente uno si chiede: ma allora perché in Amazzonia servono più preti al punto da ordinare anche dei viri probati sposati, come di recente ricordatoci da Andrea Tornielli?

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/09/26/ma-gli-indigeni-amazzonici-sono-gia-salvi/

 

L’Amazzonia impari dalla Cina, dove la Chiesa fioriva con pochissimi missionari. Celibi – Sandro Magister

Curiosamente, gli stessi che si mostrano così generosi nel voler elargire l’eucaristia sono anche i più avari nel convertire e amministrare il battesimo, evidentemente da loro equiparato al “proselitismo” tanto aborrito da papa Francesco.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/09/26/lamazzonia-impari-dalla-cina-dove-la-chiesa-fioriva-con-pochissimi-missionari-celibi/  

 

Hermes Rodrigues Nery: «Il Vaticano non lasci che il globalismo occupi l’Amazzonia»  Lorenzo Bertocchi

Intervista al prof. brasiliano Hermes Rodrigues Nery, classe 1965, scrittore, politico e attivista pro life brasiliano. Contattato dalla Verità, Nery ha sollevato le sue perplessità su di una possibile benedizione del Vaticano al progetto “Corridoio Anaconda” che «produrrebbe solo un ulteriore destabilizzazione dell’area, mascherata dietro una confusa autogestione affidata agli indigeni».

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/09/26/lintervista-hermes-rodrigues-nery-il-vaticano-non-lasci-che-il-globalismo-occupi-lamazzonia/

 

Cordialmente,

Samuele Maniscalco – Ufficio TFP Roma

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

Lascia un commento:

1 commento su “Aggiornamenti sul Sinodo Panamazzonico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e nulla di più.

Torna su