Cala la notte a Bibbiano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 

 

Cala la notte

in quel di Bibbiano.

Nel cavo cielo

freddo dei primi freddi settembrini

sale dal fondovalle

spessa la nebbia.

La nebbia che spegne il rumore,

ne fa un sussurro lontano.

Fra la nebbia che sale

e l’ombra che scende

più nulla d’intorno

si vede,

si sente.

 

Alfonso Indelicato

Consigliere comunale indipendente a Saronno

 

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

Lascia un commento:

2 commenti su “Cala la notte a Bibbiano”

  1. Faccio presente che mi è capitato tra le mani la rivista Panorama del 14/10/2015 che contiene un articolo che denuncia il malaffare già allora esistente nel sottrarre i bambini alle famiglie per affidarli a case famiglia.
    In particolare si mette l’accento sulla figura dei magistrati onorari che hanno un legame sommerso con le “case famiglia”. Mi è difficile riassumere l’intero articolo ma già allora si parlava di un colossale e scandaloso business: ” I minori sottratti alle famiglie sono tanti: nel 2010 erano 39.698. Si stima che la loro accoglienza sia un business che vale a 1 a 2 miliardi all’anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e nulla di più.

Torna su