La pachamama e un giovanotto in gamba – La parola al Menestrello

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 

 

ALEXANDER TSCHUGGUEL,  EROE DEI NOSTRI TEMPI

 

 

Tschugguel,  un cognome difficile da pronunciare

ma facile, facilissimo da onorare:

un giovane davvero controcorrente,

diverso dalla pavida, insulsa gente.

 

Sconvolto che più di una statua pagana

facesse compagnia alla Vergine sovrana,

una mattina li ha nel Tevere gettati

questi idoli dalla Chiesa eretica venerati.

 

Dinanzi al plauso dei fedeli intemerati,

da sempre dalla Grazia baciati,

i modernisti si son stracciate le vesti,

come fece Caifa e i suoi accoliti molesti.

 

Il fumo di Satana non ha penetrato una fessura,

ormai è in molte stanze, una sciagura;

molti si chiedono:  “Quando Cristo tornerà

quanti suoi seguaci ancora troverà?”.

 

E sebben i giovani, in maggioranza,

han perso la fede e la buona creanza,

ecco Alexander per rianimarci:

o Re dell’Universo vieni a salvarci.

 

Video ripreso da Corrispondenza Romana

 

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

Lascia un commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e nulla di più.

Torna su