Sinodo panamazzonico – gli ultimi aggiornamenti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
L'Associazione TFP - Tradizione, Famiglia, Proprietà sta facendo un prezioso lavoro di informazione sul Sinodo panamazzonico, che si terrà nel mese di ottobre e che si preannuncia fin troppo ricco di inquietanti "novità". Pubblichiamo qui gli ultimi aggiornamenti che ci sono pervenuti e ringraziamo gli amici della TFP per il loro costante impegno a difesa della Verità. PD

Cari amici,

prosegue il nostro sforzo per tenervi costantemente informati sulle notizie riguardanti il Sinodo Panamazzonico di ottobre. Di seguito vi segnaliamo gli ultimi importanti aggiornamenti caricati sul sito:

 

– Editoriale/ Psicosi ambientalista e nuovo socialismo – Juan Antonio Montes

Gli incendi degli ultimi giorni nella regione amazzonica hanno reso palese una nuova psicosi mondiale: l’ambientalismo. E per porvi rimedio, si propone una ricetta altrettanto mondiale: fermare la crescita economica e lo sviluppo umano.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/08/26/psicosi-ambientalista-e-nuovo-socialismo/

 

– La verità sull’Amazzonia. Importante convegno a Roma

Qual’ è la verità sull’Amazzonia? Perché la propaganda internazionale si è scatenata contro Bolsonaro a questo proposito? Cosa pretende, esattamente, il Sinodo Panamazzonico promosso da Papa Francesco? Per rispondere a queste e altre domande, abbiamo organizzato un importante convegno internazionale a Roma, il 5 ottobre. Esperti di prima linea spiegheranno al pubblico italiano la vera posta in gioco. Cliccando sul link di sotto troverà il programma del Convegno.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/08/29/convegno-internazionale-sul-sinodo-panamazzonico/

 

 – Filosofo cattolico: l’Instrumentum laboris è la forma “più pericolosa” di socialismo – Diane Montagne

Il documento di lavoro del Sinodo promuove la “più pericolosa” forma di socialismo ed è “assolutamente inaccettabile” dichiara a LifeSiteNews il filosofo austriaco prof. Thomas Stark. Per lui la teologia della liberazione, un tempo condannata dalla Santa Sede, si è “metamorfizzata” nel “tribalismo” ed ora è “dappertutto” nell’Instrumentum laboris.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/08/26/filosofo-cattolico-linstrumentum-laboris-e-la-piu-pericolosa-forma-di-socialismo/

 

– Il Sinodo Panamazzonico vuole ripetere gli stessi errori di cinquanta anni fa: a tutto beneficio degli evangelici – José Antonio Ureta

Mons. José Luis Azcona, vescovo emerito di Marajó, lancia l’allarme: “L’Amazzonia, almeno quella brasiliana, ormai non è cattolica”. Alcuni missionari cattolici infatti non battezzano né evangelizzano più perché prediligono il “dialogo interculturale”, al contrario degli evangelici. “La Chiesa Cattolica ha optato per i poveri, ma i poveri hanno optato per gli evangelici”, disse anni fa a Time Magazine Nilson Fanini, un importante leader battista del Brasile.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/08/26/il-sinodo-panamazzonico-vuole-ripetere-gli-stessi-errori-di-cinquanta-anni-fa-a-tutto-beneficio-degli-evangelici/

 

– VIDEO/ SINODO SULL’AMAZZONIA: LA POSTA IN GIOCO – Federico Catani

 

– AMAZZONIA, IL NUOVO TERRENO DI BATTAGLIA DEL SINISTRISMO MONDIALE – prof. Renato Cristin

l’Amazzonia è diventata nelle ultime settimane un punto caldissimo (anche in senso termico) della geopolitica, l’epicentro di un vorticoso intersecarsi di interessi politici, economici, ideologici e culturali, che da un lato riesuma lo spirito del forum sociale no global di Porto Alegre e dall’altro mostra il volto ipocrita del politicamente corretto, che si muove sull’onda di una moda e non della ragione.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/08/26/amazzonia-il-nuovo-terreno-di-battaglia-del-sinistrismo-mondiale/

 

– Il Cardinale Burke afferma che l’Instrumentum laboris del Sinodo sull’Amazzonia è ‘apostata’ e non può entrare a far parte del magistero della Chiesa – Chiesa e post Concilio

In un’intervista del 13 agosto, il Cardinal Raymond Burke ha affermato che il documento di lavoro del prossimo sinodo panamazzonico equivale ad una apostasia. Chiestogli se l’Instrumentum laboris potrà diventare un insegnamento definitivo per la Chiesa Cattolica, ha risposto: “No. Il documento è apostata. Non può entrare a far parte dell’insegnamento della Chiesa e, se Dio vuole, verrà posto un freno a tutta questa vicenda”.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/08/26/il-cardinal-burke-afferma-che-linstrumentum-laboris-del-sinodo-sullamazzonia-e-apostata-e-non-puo-entrare-a-far-parte-dellinsegnamento-della-chiesa/

 

– Maduro e Morales: distruttori dell’Amazzonia di cui non si parla – Marinellys Tremamunno

Incendi in Amazzonia: si parla solo (male) del Brasile e del presidente Bolsonaro. Ma la grande foresta si estende nel territorio di ben 9 Paesi dell’America latina, compresi quello del socialista Morales (Bolivia) e del bolivariano Maduro (Venezuela) che si annoverano fra i peggiori distruttori della natura. Anche da loro gli incendi sono aumentati in gran numero, e le loro politiche di sfruttamento del territorio, legali e illegali, sono a dir poco “disinvolte”. Ma su di loro si tace.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/08/27/maduro-e-morales-i-distruttori-dellamazzonia-di-cui-non-si-parla/

 

– Il vero volto dell’Amazzonia e certe analogie inquietanti – Aldo Maria Valli

Riprendiamo dal blog del vaticanista Aldo Maria Valli un interessante articolo sulla cultura della morte che impera in Amazzonia e che sfata il mito dipinto da chi descrive quella regione come il paradiso in terra.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/08/27/il-vero-volto-dellamazzonia-e-certe-analogie-inquietanti/

 

– Verso il Sinodo, con la “benedizione” dello stregone – Henry Gomez Casas

Ha fatto il giro del mondo la fotografia che ritrae uno stregone dell’Amazzonia mentre impartisce una benedizione a religiosi e religiose riuniti per il terzo forum di preparazione al Sinodo dell’Amazzonia svoltosi a Bogotà nella sede della Conferenza episcopale colombiana.

https://panamazonsynodwatch.info/it/2019/08/27/verso-il-sinodo-con-la-benedizione-dello-stregone/

 

Cordialmente,

Samuele Maniscalco – Ufficio TFP Roma

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

Lascia un commento:

2 commenti su “Sinodo panamazzonico – gli ultimi aggiornamenti”

  1. Gaetano Fratangelo

    L’ Instrumentum Laboris raccomanda di emulare le pratiche tribali amazzoniche dato che, secondo il Papa, le tribù hanno ricchezze che non ha il cristianesimo, tipo la spiritualità pagana, ovvero il naturalismo divinizzato!
    Il popolo di Dio, sostituito dalla tribù, non è più termine teologico ma sociologico.
    Quindi, i missionari dovrebbero essere neo tribalisti, ove vige la regola della violenza sulle donne e l’infanticidio.
    L’Amazzonia è il nuovo luogo teologico affermando, di fatto, l’eresia che esistono altre fonti della Rivelazione.
    Pertanto, si va verso una ecumene umanitaria con al suo interno una sezione di rito cattolico.
    Quanto alla sempre invocata povertà, questo Papa ha stravolto persino il pensiero di S. Francesco, per il quale la povertà è uno stato d’animo e non un mezzo per fare rivoluzione di classe.

Rispondi a Gaetano Fratangelo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e nulla di più.

Torna su